Prepariamo i semi

 

Ammollati, germinati o cotti ? Ogni allevatore ha le sue preferenze ma come è risaputo, quelli germinati contengono maggiori elementi nutrizionali rispetto agli altri. Quelli ammollati vanno benissimo come integrazione alla normale alimentazione così come quelli cotti che però a differenza degli altri risultano un tantino meno nutrienti. Tutti, comunque, fanno diventare il pastoncino una vera delizia e un alimento bilanciato che aiuta a sopperire alle fatiche della riproduzione dei nostri uccelli.

 

I semi ammollati come si intuisce già dalla parola sono dei semi messi in ammollo per un certo numero di ore, 12 o meglio ancora 24 per i semi dal guscio più duro.

 

Preparazione :

 

Versare la giusta quantità di semi in un colino e passarli sotto l’acqua corrente. Lasciare, a questo punto i semi ben lavati un una ciotola colma d'acqua ed aggiungiamo qualche goccia di disinfettante(per la dose, solitamente si trovano le indicazioni sulla confezione). L' amuchina va benissimo ma se si preferisce si possono anche usare altri prodotti come il bicarbonato di sodio. Per almeno un'ora si lasciano i semi nell’acqua con il disinfettante prima di lavarli nuovamente e dopo averli fatti colare bene li  possiamo rimettere nel contenitore con acqua pulita. Ripetiamo l'operazione di lavaggio almeno altre 3 volte nell'arco delle 24 ore ed infine all’ultimo lavaggio facciamo scolare ben bene prima di mescolarli nel contenitore assieme al pastone che andremo ad aggiungere. Se useremo un pastone secco all'uovo potremmo anche fare a meno dell'uovo sodo, ma io lo aggiungo ugualmente, e solo nel periodo più freddo aggiungo nel frullatore anche una percentuale di pinoli (ne conto uno per canarino adulto).

Dopo preparato i semi, l'uovo e i pinoli mescolo il tutto con l'uguale percentuale di pastoncino fino ad asciugare i semi bagnati con lo stesso. Ottengo un pastoncino ammorbidito e molto appetito dai nostri amici a cui ,per finire, aggiungo perilla ed avena in percentuale del 5%.

 

Per i semi germinati si procede allo stesso modo che per gli ammollati per le 24 ore iniziali, per poi nelle altre 36 o 48 ore  lasciarli in un colino e risciacquandoli spesso con acqua corrente affinché non ammuffiscano e non asciughino troppo. Dopo queste ore vedremo i semi germinati (si noterà la punta della piantina in germoglio) e saranno pronti per essere mescolati al pastoncino + uovo ecc. come detto sopra.

 

Quelli cotti dopo essere stati lavati si fanno bollire per 20-30 minuti in una pentola, dopodichè si colano e possono essere mescolati al pastoncino.

RIFERIMENTI FOI

PAGINE WEB DEI SOCI

Non ci sono voci in questo menù
Realizzato con SitoInternetGratis :: Fai una donazione :: Amministrazione :: Responsabilità e segnalazione violazioni :: Pubblicità :: Privacy